Dosimetria NEUTRONI TERMICI

Il dosimetro per corpo intero per radiazione neutronica termica è costituito da un involucro esterno realizzato in ABS antiurto, sottile, leggero, resistente agli urti e agli agenti atmosferici. Le filtrazioni presenti su di esso sono differenti sui due lati opposti e pertanto lo stesso deve essere indossato dall'Operatore nella giusta direzione, al fine di stimare correttamente le grandezze di interesse.

All’interno dell’involucro sono alloggiati due elementi sensibili LiF (Mg, Cu, P) della serie GR200: uno, il GR-200A, costituito dalla miscela isotopica naturale dell'elemento Li è sensibile sia alla componente gamma che a quella neutronica del campo di irradiazione misto; l'altro, il GR-207A, arricchito in 7Li è insensibile alla radiazione neutronica.

Dalla combinazione lineare delle risposte dei due rivelatori, tramite opportuni fattori di calibrazione è possibile stimare l'esposizione alla radiazione neutronica in termini di Hp(10).

Specifiche tecniche
Grandezze misurate: : Hp(10); // H*(10) se utilizzato come dosimetro ambientale;
Rivelatori (Numero e Tipo): 1 elemento LiF(Mg, Cu, P) GR-200A // 1 elemento LiF(Mg, Cu, P) GR-207A
Filtrazione: 1 mm Al (circa 290 mg/cm2) su entrambi gli elementi sensibili – Lato sorgente; // 1 mm Cd su entrambi gli elementi sensibili – Lato operatore;
Intervallo di risposta in energia: Neutroni termici con E < 0,4 eV
Minima Dose Rilevabile: Non superiore a 20 microSv
Minima DoseCertificabile: Non superiore a 50 microSv;

Immagini Dosimetria

  • Dosimetria termoluminescenza TLD
  • Dosimetria termoluminescenza TLD