Dosimetria NEUTRONI VELOCI

Il materiale sensibile del dosimetro per radiazione neutronica veloce (NV) è costituito da un polimero organico di Poly Allyl Diglicol Carbonate (sigla commerciale CR-39), posizionato su un supporto in materiale plastico di spessore pari ad 1 mm.

L’interazione della radiazione neutronica incidente sul materiale produce particelle cariche, particelle alfa e protoni di rinculo, i quali lungo il loro percorso all’interno del polimero producono un danneggia-mento della struttura (tracce).

Un processo di attacco chimico amplifica la dimensione delle tracce, rendendole visibili al microscopio ottico.

Il conteggio delle tracce evidenziate sul materiale, previa calibrazione, permette la valutazione delle grandezze di interesse.

Il dosimetro NON è simmetrico pertanto deve essere indossato dall'Operatore nella giusta direzione, secondo quanto specificato sulle etichette identificative.

I dosimetri possono essere utilizzati anche in configurazione multipla, insieme a dosimetri TL per radiazione neutronica termica, inseriti all'interno dello stesso confezionamento.

Specifiche tecniche
Grandezze misurate: : Hp(10); // H*(10) se utilizzato come dosimetro ambientale;
Rivelatori (Numero e Tipo): 1 lastra in CR-39 di dimensioni 25x25x1,5 mm3
Filtrazione: Nessuna filtrazione – posizionato a contatto con supporto in ABS 1 mm (circa 20 mg/cm2)
Intervallo di risposta in energia: 200 keV – 14 MeV
Minima Dose Rilevabile: < ± 50%;
Minima DoseCertificabile: < ± 15%;

Immagini Dosimetria

  • Dosimetria termoluminescenza TLD
  • Dosimetria termoluminescenza TLD